Applicazione iPad: Video Touch

Sono oggi a proporvi una semplice applicazione da me sviluppata e da poche ore disponibile su AppStore per iPad.

Con Video Touch è possibile elaborare i propri video per estrarne alcuni spezzoni, sulla falsa riga di quanto è possibile fare su un normale computer tramite LongoMatch, con l’aggiunta delle potenzialità che solo un dispositivo touchscreen può offrire.

Lista delle features:

  • Importazione video (FORMATI AMMESSI: MP4, M4V, MOV) dalla libreria o tramite iTunes;

[important]Attenzione, non sono ammessi formati file differenti da quelli sopraccitati: il programma non li riconoscerà e non sarà in grado di elaborarli. Se i propri video sono in formati differenti (ad esempio: AVI), è necessario dapprima convertirli (a breve, anche grazie al contributo di utenti che vorranno inviare consigli, verrà inserita una lista di convertitori gratuiti).[/important]

  • Riproduzione video facilitata, grazie a molti riconoscitori di gestures che rendono le operazioni veloci e semplici;
  • Ritaglio di una porzione di video scegliendo l’istante di inizio e di fine;
  • Ritaglio di una porzione di video scegliendo un istante e la quantità di secondi precedenti e successivi desiderati;
  • Cattura di uno screenshot;
  • Unione di più spezzoni video in sequenza per ottenere un montaggio;
  • Esportazione del proprio lavoro nuovamente sul proprio computer;
  • Organizzazione degli spezzoni per categorie, per una consultazione più veloce ed efficace.

Video TouchLink AppStore

Codici promozionali:

RKXH64L3EPNH
WNX3X464PRRR
463LP3NM9Y9Y
6LHPFE3WNHLT
4MFRAAERK4JJ

Applicazione iPhone/iPad: VolleyPlayers

Sono oggi a proporvi una semplice applicazione da me sviluppata e da poche ore disponibile su AppStore, lo store ufficiale per dispositivi iOS (iPhone, iPad…).

Questa applicazione, VolleyPlayers, permette di creare un proprio database con informazioni su tutti i propri giocatori o su tutti i giocatori visionati nel corso del tempo. Per ogni giocatore inserito è possibile:

  • Salvare alcuni dati anagrafici;
  • Salvare le squadre in cui ha giocato, stagione per stagione;
  • Salvare alcuni appunti personali e rileggerli in qualsiasi momento;
  • Inserire una o più valutazioni su aspetti fisici, tecnici, tattici, psicologici a propria scelta;
  • Consultare lo storico delle valutazioni inserite.

Di seguito la lista completa delle features:

  • Disponibile in italiano e inglese;
  • Possibilità di inserire infinite valutazioni;
  • Parametri di giudizio completamente personalizzabili;
  • Ogni valutazione può riguardare tutti o solo alcuni dei parametri di giudizio impostati;
  • Possibilità di registrare la carriera di ogni giocatore;
  • Possibilità di inserire infiniti appunti, divisi per data di inserimento, sui giocatori.
Alcuni dei possibili utilizzi:
  • Mantenere una scheda dei propri giocatori, da evolvere durante l’anno per verificarne miglioramenti;
  • Monitorare giocatori per future campagne acquisti o selezioni;
  • Registrare dati e note relativi ad avversari affrontati, per ritirarli fuori nelle successive gare (magari anche nelle annate successive);

Logo VolleyPlayers

Link AppStore

Attenzione

Sono stati segnalati alcuni bug su alcuni dispositivi più vecchi (saranno risolti nei prossimi aggiornamenti):

  • La prima volta che viene aperta la applicazione (appena scaricata), i dati inseriti non vengono salvati. Per il momento, è sufficiente aprire la applicazione, inserire un giocatore “fittizio”, uscire e chiuderla (dal task manager), poi riavviarla normalmente.

Di seguito alcuni codici per il download gratuito:

RXLAJTYFWNR3
44YNA4RW3PEJ
JHAPFKK77X3Y
6Y7RLLE6NYAN
7X3AERLFRHM4

Applicazione iPhone/iPad: VolleyPoints

Sono oggi a proporvi una semplice applicazione da me sviluppata e da poche ore disponibile su AppStore, lo store ufficiale per dispositivi iOS (iPhone, iPad…).

Questa applicazione consente di effettuare una semplice scoutizzazione punti-errori.

Elenco completo delle funzionalità:

  • Infinite partite scoutizzabili;
  • Infiniti set scoutizzabili per ogni partita (utile per allenamenti);
  • Infiniti punti per set scoutizzabili;
  • Per ogni punto, è possibile definire l’origine (attacco, battuta e così via) ed eventualmente un giocatore;
  • Report statistico generale di squadra diviso per set.

Link AppStore

Di seguito alcuni codici per il download grautito:

LYJ7KEK4P7WX
3XX9JA9HAKMF
M6477PNEMAP6
MKY6F3K3HFEH
3ANT3RREPRT9

VirtualBox: eseguire in modalità FullScreen

Di default, la modalità Full Screen di Virtual Box si limita a occupare tutto lo schermo con una cornice nera, lasciando il sistema guest in una finestra molto ridotta. Per fortuna, per ottenere l’effetto “completo”, sono sufficienti pochi passaggi.

Ecco un semplice esempio calato su Ubuntu 10 come sistema guest (il sistema host è Mac OS 10.8 Mountain Lion, ma ha poca influenza):

  1. Avviare la macchina virtuale
  2. Dal menù di VirtualBox, scegliere Dispositivi > Installa Guest Addictions…
  3. Si avvierà in maniera più o meno automatica una serie di installazioni, che devono tutte essere completate
  4. Riavviare la macchina virtuale
  5. Al termine del boot, entrare in modalità a schermo intero, che ora sarà “davvero intero”
Buon lavoro.

iOS Application: VolleyDirections

Questa applicazione consente di tracciare direzioni d’attacco.

Elenco completo delle funzionalità:

  • Infiniti campi disponibili, divisi per gruppi, giocatori, campi
  • Disponibili 9 punti rete per il punto di partenza dell’attacco
  • Possibilità di disegnare linee solide o tratteggiate
  • 4 differenti spessori per le linee
  • Linee senza terminatori o con pallino finale
  • Molti colori differenti per tracciare le linee
  • Possibilità di impostare un punto rete come default per semplificare il disegno
  • Cancellazione di linee sequenziale

VolleyDirections logo

Link AppStore

Di seguito alcuni codici per il download grautito:

EXNEMFYMPMH3
ATA99KL4LFPL
NR3JN9JJJR66
P663RYAJM6TW
69EJXTRE9MP9

iOS Application: VolleyRotator

Questa nuova applicazione è utile per gli allenatori di pallavolo. Serve a visualizzare due sestetti in un campo da pallavolo e ruotarli separatamente o assieme, per valutare tutti i possibili abbinamenti.

Permette inoltre di colorare e cerchiare i giocatori per vari scopi (ad esempio, segnare la bravura a muro o in attacco, cerchiare gli alzatori e così via).

Link AppStore

iOS Application: Group Answers

Questa applicazione è davvero semplice, ma personalmente mi è molto utile. Quante volte capita di dover raccogliere il parere, in merito a determinate questioni, di una serie di persone? Si pensi, ad esempio, all’organizzazione di una cena, alla partecipazione ad un evento o ad un regalo…

Questa applicazione è molto semplice: si creano dei gruppi, ognuno formato da una serie di persone (più in generale, entità). A questo punto si possono creare delle domande per ogni gruppo e registrare le varie risposte delle persone del gruppo.

Al momento è tutto gestito offline, ma non è detto che in futuro…

Icona Group Answers

Link AppStore

 

iPhone Application: Average

Questa semplice applicazione iPhone permette di calcolare la media di un insieme di elementi predefinito. Semplicissima applicazione che ho sviluppato per apprendere il linguaggio Objective-C e la programmazione iOS.
Features:

  • Calcolo media di un insieme di valori
  • Media pesata
  • Gruppi di valori multipli e persistenti
  • Media ipotetica se i prossimi elementi avessero un certo valore

Icona Averages

Link AppStore

Invito a scaricare Dropbox

Ciao a tutti,

per chi non lo conoscesse, vi invito a scaricare e utilizzare un utilizzo servizio gratuito di Cloud: Dropbox.

Per scaricarlo, garantendo il mio refer, utilizzate questo link: http://db.tt/3Z4XSIy

Appunti Calcolatori Elettronici

Nel documento allegato una serie di appunti tratti dai corsi di Calcolatori Elettronici L-A e Calcolatori Elettronici L-M dell’Università di Bologna, corso di studi in Ingegneria Informatica.

Argomenti trattati

Memorie:

  • Caratteristiche e accesso di una memoria EPROM
  • Caratteristiche e accesso di una memoria RAM
  • Realizzazione della memoria centrale
  • Memorie DRAM e SRAM
  • Tecnologia delle memorie DRAM, accesso, refresh, modo pagina
  • Memorie SDRAM, DDR, DDR2, DDR3
  • Organizzazione in interleaving
Instruction Set:
  • ISA RISC, in particolare DLX
  • ISA CISC, in particolare Intel 8088
Processore DLX:
  • Realizzazione sequenziale e formato delle istruzioni
  • Principi di pipelining e parametri caratteristici
  • Datapath pipelined del DLX
  • Architettura Harvard
  • Alee strutturali
  • Alee di dato e soluzione con Delayed Load, Forwarding Unit e Split Cycle
  • Alee di controllo e riduzione del numero di stalli con retroazioni, delayed branch, previsioni statiche, Branch Target Buffer
Processori 8086/8088:
  • Caratteristiche del bus
  • Indirizzamento completo: segmentazione e calcolo dell’offset
  • Unità di lavoro
  • Cicli di bus di lettura e scrittura
  • Bus multiplexato
  • Segnale di Ready e calcolo degli stati di wait
  • Circuito di clock
  • Circuito di reset
  • IC 8284
  • Gestione I/O: registri di stato, registri di controllo, registri di dato, gestione a polling e a interrupt
Interruzioni:
  • Definizione di interruzione e tipologie: hardware mascherabili e non mascherabili (INT e NMI), eccezioni, interruzioni software (istruzione INT)
  • Trasferimento del controllo vettorizzato e Interrupt Vector Table (IVT)
  • Riconoscimento del tipo di interruzione (ciclo INTA*)
  • Passaggio alla routine di gestione dell’interruzione
  • Istruzione HALT
  • Generazione di un interrupt type
PIC 8259:
  • Caratteristiche generali
  • Registri ISR, IMR, RR, rete di risoluzione priorità
  • Programmazione e configurazione
  • Rete di conversione fronte-livello
  • Configurazione in cascata e utilizzo dei segnali CAS
8255:
  • Generalità e programmazione delle porte
  • Funzionamento in modo 0
  • Funzionamento in modo 1
Hard disk:
  • Generalità di utilizzo e tecnologiche
  • RAID
DMA:
  • Motivazioni e utilità
  • Ciclo speciale HOLD/HOLDA

IC 8237:

  • Modalità di utilizzo e cicli di bus
  • Funzionamento fly by
  • Funzionamento flow through
  • Modi di funzionamento: single transfer mode, demand mode, block mode, cascade mode
  • Programmazione
  • Registri di canale visibili e nascosti
  • Auto Init
  • Bit CBFF (Clear Byte Flip Flop)
  • EOP* open drain
  • Estensione dell’indirizzo
  • Interfacciamento con processori a 8 e 16 bit
Gerarchia delle memorie e paging:
  • Nastri, dischi, memoria centrale, cache, registri
  • Principio di località spaziale e temporale
  • Paginazione ad un livello
  • Paginazione a 2 livelli
  • Dimensione delle pagine
  • Page Fault
  • TLB (Translation Lookhaside Buffer)
  • Tabella delle pagine invertita, con e senza link, eventualmente più vie
Cache:
  • Memoria associativa
  • Terminologia: linea, tag, index, offset, replace, miss, hit
  • Tipologie: full associative, direclty mapped, set-associative a più vie
  • Rimpiazzamento: random, LRU a stack o contatori, Pseudo LRU, FIFO
  • Politiche di Write Miss e Write Hit
  • Cache indirizzate virtualmente, fisicamente o in accesso sovrapposto
  • DLX reale: MIPS, R2000, R3000
  • Parametri dinamici delle cache
  • Accellerazione delle cache e speculazione
  • Tipi di miss: compulsory, capacity, conflict
  • Protocollo MESI con 1 processore e DMA
  • Protocollo MESI con 2 o più processori
  • Protocolli di coerenza Directory Based
Branch Target Buffer:
  • Predizione con 1 o 2 bit
  • Predizione statica
  • Predittore adattativo a 2 livelli
Architetture parallele:
  • Scoreboarding
  • Algoritmo di Tomasulo
  • Algoritmo di Tomasulo con ROB
Pentium I:
  • Generalità e bus
  • Cicli di lettura e snoop cache
  • Segnali di controllo della cache
  • Cicli burst
Evoluzione dei bus:
  • Bus del Pentium II
  • Bus FSB
  • Bus DIB
  • Bus DHSI
Quick Path:
  • Requisiti, terminologia e livelli
  • Performance
  • Tolleranza agli errori
  • Protocollo MESIF
  • Source snooping e home snooping
Evoluzione x86:
  • Registri a 32 bit
  • Descrittore di segmento e tabelle dei segmenti (GDT, LDT)
  • Selettori di segmento e caching dei descrittori
  • Indirizzamento completo
  • Tabelle delle pagine e descrittori di pagina: cacheabilità delle pagine, cronologia di un page fault
  • Registri di sistema: CR0, CR1, CR2, CR3, CR4, IDTR, GDTR, TR, LDTR
  • Sistemi segmentati e impaginati, solo impaginati, solo segmentati
  • Meccanismi e attivazione della protezione: modo reale, livelli di protezione
  • Caricamento dei registri di segmento e accesso ai dati
  • Meccanismi di chiamata a procedura: call, call gate, segmenti di codice conformante, problematiche dei cavalli di Troia, istruzione ARPL
  • Interruzioni x86: cicli di bus, interrupt gate, tabella IDT
  • Task: descrittore di task, descrittore del segmento descrittore del task, task gate, permessi I/0, attivazione di un task, task innestati, cambi di contesto
  • Flags
Architettura P6:
  • Novità strutturali
  • Stadi IF1, IF2, IF3, DEC1, DEC2, RAT, ROB, DIS, EX, RET1, RET2
  • Return Stack Buffer, BTB, MIS (Micro Instruction Sequences)
Pentium IV, Xeon, Centrino:
  • Generalità Pentium IV
  • Trace Cache
  • Hyper Threading
  • XEON
  • Pentium M – Centrino
  • Riduzione dei consumi
  • Loop Detector
  • Indirect Branch Predictor
  • Micro – fusione
Strutture Dual Core:
  • Generalità
  • Estensione a 64 bit
  • Tecnologie di supporto alla virtualizzazione
  • Core Duo
  • Prefetcher intelligente
  • Macro – fusione
  • MOB (Memory Order Buffer)
  • Memory Disambiguation
Nehalem:
  • Processo Tick-Tock
  • Caratteristiche
  • TLB e BTB a due livelli e copertura con la cache L3
  • Cache inclusive ed esclusive e metodologie di snoop
  • TLB taggato
  • Unaligned Check Address
  • Unità di controllo dei consumi e stati C
  • Modalità Turbo

Download